• Homepage
  • >
  • SEO
  • >
  • SEO per le piccole imprese: cos’è e come funziona

SEO per le piccole imprese: cos’è e come funziona

Oggi parliamo nel dettaglio di cosa è la seo e come può aiutare il tuo business di piccola impresa.
Da dove iniziare? Anche se non hai un seo esperto all’interno della tua impresa, puoi tu stesso fare delle modifiche che aiuteranno il tuo sito ad essere ottimizzato sui motori di ricerca. Siamo sicuri che alla fine di questo articolo, avrete assimilato qualche conoscenza aggiuntiva che ti aiuterà di molto nella tua azienda.

Tratteremo le basi della SEO in modo che ti possa capire come questa influisce sulla tua attività e cosa fare per essere ottimizzato. Iniziamo.

seo

Cos’è la SEO e come funziona

SEO è un acronimo che sta per search engine optimization ossia ottimizzazione dei motori di ricerca, che è quello che deve fare il tuo sito per ottenere traffico organico (non pagato) dalla pagina dei risultati dei motori di ricerca.

Seo vuol dire anche modificare il design e il contenuto del tuo sito web per renderlo più attraente ai motori di ricerca. Nell’ottimizzazione di un sito web vengono messi in gioco diversi fattori.
Considera che i motori di ricerca vogliono fornire il miglior servizio ai loro utenti. Questo vuol dire fornire risultati delle pagine del motore di ricerca che non solo siano di alta qualità ma anche rilevanti per il ricercatore che sta cercando qualcosa.

Proprio Google infatti effettua la scansione dei siti web per comprendere meglio di cosa tratta il sito: questo li aiuta a fornire i risultati più pertinenti agli argomenti secondo parole chiave.

Inoltre i motori premieranno i siti di facile utilizzo con classifiche più alte nella pagina dei risultati dei motori di ricerca. La SEO è il processo che le organizzazioni attraversano per aiutare a garantire che il loro sito sia ai primi posti nei motori di ricerca per parole chiave e frasi pertinenti.

Molti sono i vantaggi che riceverai migliorando la tua SEO: aumentando la possibilità di generare traffico organico mirato potrai raggiungere più clienti.

Fattori che influenzano la SEO

I fattori che influenzano le classifiche della pagina dei risultati dei motori di ricerca (SERP) sono sia fattori on-page che off-page, che discuteremo di seguito.

Il contenuto è ciò a cui devi porre attenzione: non solo per attrarre i motori di ricerca ma anche per aiutare la tua organizzazione e stabilire connessioni con i visitatori.

Maggiore è la qualità, maggiore sarà la possibilità che i motori di ricerca classifichino le tue pagine tra le prime visualizzazioni in google.
Inoltre, se hai all’interno del tuo sito contenuti interessanti e accattivanti è certo che i tuoi visitatori trascorreranno più tempo sulle tue pagine (tutti dati che vengono raccolti da Google).

Il segreto è nel creare una varietà di contenuti che siano ben scritti e su argomenti che sono più rilevanti per il tuo pubblico. Alcuni dei contenuti che si è visto che rendono meglio sono post e articoli blog, social media content, e-book, guide pratiche e esercitazioni, video. infografiche e contenuti visivi.

Altra cosa importante da considerare sono l’utilizzo di parole chiavi e frasi seo. Quando crei contenuti attorno a specifiche parole chiave e frasi, puoi aumentare le tue possibilità di posizionamento più elevato perchè google vedrà la presenza nel tuo testo permettendoti di posizionarti in posizioni migliori.

Altro contenuto che influenza sul posizionamento è la freschezza del tuo contenuto. Questo tiene conto della costanza con cui pubblichi nuovi contenuti sul tuo sito web.
Non solo creazione da zero ma anche aggiornamento di post esistenti, riscriverli o aggiungere informazioni più attuali.

seo

Seo on page

Questi fattori comprendono gli elementi sul tuo sito web. Su questo settore hai il controllo completo. Questo aspetto va oltre il marketing dei tuoi contenuti fino ai livelli più profondi dell’HTML del tuo sito.
Gliui elementi che possono migliorare il tuo ranking di ricerca sono:
TAG DEL TITOLO: questo permette ai motori di ricerca di capire di cosa tratta la tua pagina.Composto da un massimo di 70 caratteri, si concentra sul contenuto.
META DESCRIPTION: questo fattore dice ai motori di ricerca di cosa tratta la pagina. Questo dovrebbe includere la parola chiave.
SOTTOTITOLI: non solo semplificano la lettura ma migliorano anche la seo. Puoi utilizzare i tag H1, H2 e H3 per aiutare i motori di ricerca a comprendere meglio di cosa tratta il tuo contenuto.
COLLEGAMENTI INTERNI: i collegamenti interni ad altri contenuti possono aiutare i motori di ricerca a sapere di più del sito.
NOME IMMAGINE E TAG ALT: inserisci la parola chiave nel nome dell’immagine e nel tag alt. Questo potrà aiutare i motori di ricerca a indicizzare meglio le tue immagini.

Queste sono le cose che dovresti tenere a mente ma attento a non abusarne. Google infatti penalizza la tua pagina se tenterà di utilizzare le parole chiave troppe volte.

Ai contenuti va aggiunto che è anche importante considerare l’architettura del sito. Scegli di utilizzare un design per siti Web che semplifichi la scansione pagine e contenuti da parte dei motori di ricerca.

Seo off-page

Ecco alcuni dei fattori SEO off-page che possono influire sul posizionamento nei motori di ricerca:
FIDUCIA: fattore sempre più importante nella classifica di Google di un sito. Uno dei modi migliori per migliorare la fiducia è la creazione di backlink di qualità da siti che dispongono di autorità.
LINK: uno dei modi più popolari per creare SEO off-page è attraverso i backlink. Prenditi il ​​tempo per costruire relazioni con influencer e fan che creano contenuti di qualità e rimandano al tuo sito nei loro contenuti.
SOCIAL MEDIA: un altro importante fattore SEO off-page sono i movimenti sui social, come Mi piace e condivisioni. QPiù contenuti di qualità pubblichi, maggiore sarà la probabilità che le persone condividano i tuoi contenuti con altri.

Conclusioni

Dopo aver appreso di più su cos’è il SEO e su come funziona , ora puoi lavorare per apportare modifiche al tuo sito per migliorarne i contenuti e aumentare le tue classifiche sui motori di ricerca. Come abbiamo visto sono molti i fattori che influenzano il tuo posizionamento ma la cosa importante da ricordare è che “content is the King“.

Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Tutti i diritti sono riservati © 2019 - Powered by M-Adv Srls P. Iva 10839980967

Questo sito non e' una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità definita. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948