• Homepage
  • >
  • Twitter
  • >
  • I migliori orari in cui pubblicare sulle piattaforme social nel 2019

I migliori orari in cui pubblicare sulle piattaforme social nel 2019

Sicuramente saprai quanto sia importante scegliere il giusto orario per pubblicare i tuoi contenuti sui social. Questo perché, se riesci a identificare l’orario migliore per il tuo target, avrai una massimizzazione del coinvolgimento che ti porterà ad una maggiore copertura e un’aumento delle conversioni.

Ma, come abbiamo più volte detto questa la teoria perchè nella pratica non esiste un “magic Moment“. La verità alla base è che dipende da diversi fattori: sicuramente il pubblico di riferimento la fa da padrone, il settore a cui ti rivolgi, i prodotti che cerchi di vendere, la coerenza nella tua pubblicazione. Molti sono i fattori che vanno in gioco quando vai a pubblicare un contenuto online.

Se da un lato non esite il momento perfetto, dall’altro conoscere i tempi migliori generici basati sul coinvolgimento può darti una linea guida e strategica per migliorare le tue pubblicazioni.

Vedremo quindi ora nel dettaglio, per i social di Facebook, Twitter, Instagram e LinkedIn quale è il momento migliore per la pubblicazione.

Sulla base di dati provenienti da oltre 25.00 clienti il gruppo di Sprout Social ha stilato un rapporto completo

Grafico globale di engagement in Facebook

Come è ben visibile dal grafico sopra, i dati ci suggeriscono che Facebook ha maggiore partecipazione il mercoledì dalle 11 alle 13. Anche il giovedì e il venerdì vanno bene sopratutto tra le 9 e le 10. I dati peggiori si registrano di sabato ma ancora peggio di domenica.

Quindi se pensavate che dare il buongiorno di inizio settimana potesse aver successo, capite con questo grafico che magari la vostra comunicazione deve puntare a dell’altro. Magari un buon mercoledì in questo caso sarebbe più adatto.

Grafico globale di engagement in Instagram

Con un miliardo di utenti attivi mensilmente e un tasso di coinvolgimento che si aggira intorno al 1,60%, Instagram è attualmente uno dei social più amati nell’Europa. Grazie alla sua capacità di aggiornarsi continuamente e l’interazione dei suoi utenti, questo social va gestito al meglio se hai intenzione di programmare una comunicazione che passa per il web.

Dal colore più scuro vediamo bene come anche qui il mercoledì sia da preferire sopratutto alle 11. In Instagram però il primo posto del mercoledì è conteso con l’orario dalle 10 alle 12 del venerdì.

E’ interessante sottolineare qui che contrariamente alle aspettative, non tutti i pendolari mattutini o di ritorno da lavoro la sera, con il telefono in mano in metro sono su Instagram.

Programmate i vostri post di conseguenza. Come vi abbiamo detto prima questa è un analisi generale. Ogni target poi si muove a suo modo.

Grafico globale di engagement in Twitter

Per il social cinguettante che conta una media di 500 milioni di tweet inviati al giorno, questo social offre una grande risorsa di opinioni e conversazioni per creare una brand identity intorno ad un marchio ad esempio. La tempestività è la chiave per il successo in questo social.

Anche se mercoledì resta uno dei giorni migliori insieme a venerdì, qui abbiamo un’alta influenza anche nella prima mattinata nell’orario delle 9. E’ pur sempre logico che, nell’era social scorriamo twitter con la stessa leggerezza con cui sfogliamo un quotidiano di notizie.

Il coinvolgimento cade molto nel weekend e nell’orario dopo le 22 di sera.

Grafico globale di engagement in Linedin

Come abbiamo più volte ribadito in altri articoli, LinkedIn sta avendo un grande aumento di attenzione negli ultimi periodo. Visto il target medio che utilizza il social tra persone in cerca di lavoro, leader e pagine aziendali, non ci sorprende il fatto che questo social abbia un maggiore engagement proprio negli orari di lavoro.

Anche qui il mercoledì resta uno dei giorni migliori, ma è ben visibile come l’attenzione sia più dilatata.

Infatti una pubblicazione che prevede un orario dalle 9 alle 11 negli orari tra martedì e venerdì, può avere in linea generale un maggiore coinvolgimento. Contrariamente ad altri social, funziona bene anche nella fascia di primo pomeriggio di mercoledì e giovedì.

Conclusioni

Come abbiamo notato da questi grafici non c’è un orario magico. Ogni pubblicazione per avere maggiore engagement deve guardare a diversi fattori in cui il pubblico la fa da padrone.

Se volete leggere più nel dettaglio le analisi pubblicate, su cui noi abbiamo preso spunto per scrivere questo articolo cliccate qui.

Il nostro consiglio è quello di affidarvi ad uno strumento esterno per la pubblicazione ed aver cura di analizzare i dati ricevuti una volta pubblicati i post per scoprire bene e nel dettaglio come si muove il nostro pubblico e se rispetta i canoni che ci siamo prefissati.

 

Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Tutti i diritti sono riservati © 2019 - Powered by M-Adv Srls P. Iva 10839980967

Questo sito non e' una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità definita. Non può, pertanto, considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001 e delle legge L. 47/1948