Come organizzare al meglio il tuo primo Webinar di successo

Autore:

Category:

Se stai pensando di lanciare il tuo primo webinar ma non sai da dove iniziare…ti trovi nel posto giusto.

I webinar sono un ottimo modo per mostrare al tuo pubblico di riferimento la tua esperienza o per promuovere i tuoi prodotti (o di terzi clienti).
I webinar sono inoltre, un ottimo modo per connettersi con il tuo pubblico perché sono diretti e coinvolgenti.

Ma come ogni cosa, la prima volta è sempre difficile e per quanto il tuo pubblico di riferimento può passare sopra al fatto che sei un veterano nel mondo webinar, dall’altro lato, finché possibile, meglio evitare problematiche risolvibili.

Ecco quindi la lista di alcuni suggerimenti utili per tenere un buon webinar.

Organizza il webinar scegliendo un argomento specifico

Il primo passo (e anche il più importante) è nell’organizzare un webinar che possa attirare l’interesse per il tuo pubblico. Anche perchè, se nessuno sarà interessato al tuo argomento, rischi solo di trovarti solo a condurre un webinar a te stesso.

Quindi, come scegliere al meglio l’argomento per attirare il tuo pubblico di riferimento?

Il modo più semplice è nel capire cosa piace davvero al tuo pubblico.

Come? Analizza le metriche risultanti dal tuo Google Analytics per scoprire quali sono le pagine più visitate e interessanti per chi ti segue. Alla stessa maniera analizza anche i tuoi contenuti social e capisci a cosa la tua cerchia è più interessata.

Ma non restare troppo sul vago. Cerca di collegare un argomento più specifico che ti consenta di approfondire dettagli nascosti che altri competitor non offrono.

Utilizza gli strumenti adatti per creare il tuo webinar

Dopo aver scelto l’argomento più adatto per il tuo pubblico, organizzati con gli strumenti adatti. La scelta più importante sta nella scelta della piattaforma migliore. Attualmente esistono molte piattaforme sul mercato ma la scelta andrebbe fatta in base alle tue esigenze.

Queste sono solo alcune delle domande che dovresti porti: quanti eventi prevedi di produrre? Quale livello di partecipazione ti aspetti dal tuo pubblico di riferimento? Qual’ è l’obiettivo per ogni evento che andrai a creare? Stai pianificando una serie di webinar ricorrenti nel tempo? La copertura mobile è importante?

Per il tuo primo webinar “di lancio” e nello stesso tempo di prova, ti consigliamo l’utilizzo di una piattaforma per webinar gratuiti e passare a piani a pagamento man mano che i tuoi webinar diventano più grandi.

Una volta scelta la piattaforma (o forse anche prima) dovrai fare i conti con gli altri strumenti altrettanto importanti che sono la fotocamera, il microfono e le slide deck.

Andiamo in ordine: la fotocamera. Non c’è bisogno che sia una reflex o una camera altamente performante, puoi iniziare utilizzando quella integrata con il tuo pc.

Microfono: l’audio è una parte molto importante di un webinar. Una scarsa qualità è in grado di rovinarti un webinar. Per questo ti consigliamo di investire in un buon microfono. Attualmente ce ne sono molti sul mercato ad un prezzo ristretto e comunque di alta qualità.

Slide Deck: devi in tutti i modi rendere il tuo webinar visivamente ben organizzato e accattivante. Crea delle buone diapositive con PowerPoint o con Google.

Fai un primo webinar di prova per controllare che tutto funzioni

Prenditi il tempo per esercitarti con un webinar di prova. Assicurati che le apparecchiature che utilizzerai funzionino bene e che non ci siano intoppi e problemi di audio/video.

Chiedi a qualcuno che conosci di partecipare; in questo modo potrai essere sicuro che tutto funzioni al meglio.

webinar online lezione social web

Fai il massimo per promuovere il tuo webinar

Per ottenere successo devi … farlo sapere.

Quindi promuovi il tuo webinar.

In questo puoi affidarti a diverse strategie: puoi semplicemente inviare una mail ai tuoi abbonati o pubblicare l’evento sulle tue piattaforme social. Un passo in più sta nel scrivere un articolo sul tuo blog in cui puoi dare informazioni aggiuntive a chi è interessato ad inscriversi.

Inizia creando una pagina di destinazione (landing) dove portare gli utenti che sono interessati.

La pagina dovrebbe essere strutturata per contenere un modulo di iscrizione al webinar, una descrizione dell’evento e i vantaggi che un utente avrà nell’iscriversi.
Una parte della landing dovrà essere destinata a raccogliere i nominativi e i contatti in modo da poter ricontattare l’utente in futuro.

Opinioni generali e ringraziamenti finali

Hai completato il tuo webinar? Bene.

Chiedi un feedback a chi ha partecipato e ringraziali per la partecipazione . Grazie ai consigli che riceverai sarai in grado di creare un webinar migliore la prossima volta.

Conclusioni

Ora che hai imparato i segreti per un webinar di successo, sei pronto ad iniziare.

Non dimenticare mai di utilizzare una dialettica ben scandita in modo da non risultare noioso ma neanche troppo veloce.

Buona fortuna.

Seguici

153FansMi piace
678FollowerSegui
9FollowerSegui

INSTAGRAM

Pubblicità in TikTok: una guida completa all’uso

In questo articolo parleremo di come fare al meglio la pubblicità in TikTok. Questo social infatti è in esponenziale aumento e oggi...

Funzione Swipe up di Instagram: come utilizzarla al meglio

Il tuo profilo instagram ha più di 10.000 follower ma non sai come utilizzare al meglio la funzione di Swipe up di...

La nuova funzione email marketing di Facebook

Nuovo test in casa Facebook: sembra infatti che l’azienda stia testando un nuovo strumento di  email marketing che consentirebbe alle aziende di...